COSA PREVEDE LA LEGGE

Il Piano Operativo di sicurezza (POS) è quel documento, come definito all’art. 89, comma unico, lettera h) del Titolo IV (cantieri temporanei o mobili) del D.Lgs. n. 81/2008, che ogni datore di lavoro di impresa esecutrice operante in un cantiere (sia questa l’impresa affidataria, o una delle imprese appaltatrici o subappaltatrici) deve redigere, in riferimento a quel cantiere, in ottemperanza all’obbligo di valutare i rischi lavorativi cui possono essere esposti i lavoratori e prendere le misure di prevenzione e protezioni conseguenti.

Un’impresa che abbia una propria sede o uffici amministrativi, con magazzini, officina, parco macchine, ecc. dovrà aver predisposto il documento aziendale relativo alla propria sede, ma dovrà elaborare, per ogni commessa presso terzi, un documento di sicurezza relativo ai rischi che nell’ambiente terzo potrebbe incontrare (POS).